Fisco

Come si legge nella relazione tenuta dal Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione in occasione della Cerimonia di Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2021, il sistema delle false fatturazioni rappresenta, sempre più frequentemente, il meccanismo attraverso il quale la criminalità organizzata si “avvicina” alle imprese in difficoltà. Da qui, un dato statistico secondo cui le procedure […]

Continua la lettura di... Fatture false: le azioni del curatore in caso di fallimento della società destinataria delle prestazioni fittizie

Nelle Linee Guida per la costruzione dei Modelli di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del d.Lgs. n. 231/01, emanate da Confindustria alla fine dello scorso mese di giugno, sono state tracciate, a distanza di quasi un decennio dalle ultime indicazioni di prassi, tutte le più importanti novità in materia, ancorate alle principali riforme normative […]

Continua la lettura di... I sistemi di controllo in azienda per la prevenzione del rischio fiscale

Il rapporto intercorrente tra il sequestro di partecipazioni societarie ed il sequestro d’azienda rappresenta, a tutt’oggi, una delle questioni più spinose in materia di diritto penale dell’impresa. Va premesso, anche in ragione dell’orientamento palesato dalla giurisprudenza di legittimità, che il sequestro di partecipazioni societarie non ha come automatica conseguenza quello dell’azienda, circostanza che ricorre solo […]

Continua la lettura di... Il sequestro delle quote e quello d’azienda: un punto di situazione sulla lettura degli artt. 104-bis disp. att. c.p.p. e 2352 cod. civ.

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la sentenza n. 28709 depositata il 16 dicembre 2020 hanno definitivamente chiarito che il socio di una società di persone illimitatamente responsabile per i debiti di natura fiscale della società può opporre il beneficio della preventiva escussione del patrimonio sociale anche nel giudizio avente per oggetto l’impugnazione […]

Continua la lettura di... Il socio illimitatamente responsabile può opporre il beneficium excussionis già nel giudizio tributario e non solo nella fase dell’esecuzione

La rivoluzione copernicana introdotta dall’art. 25 quinquiesdecies del d.Lgs. 231/01 inizia a far comprendere la portata innovativa della scelta normativa compiuta attraverso la legge 15 dicembre 2019, n. 157, che, come noto, ha ufficialmente annoverato gli illeciti fiscali tra quelli ai quali consegue una responsabilità amministrativa degli enti ai sensi del d.Lgs. 231/2001, prevista dall’art. […]

Continua la lettura di... I Modelli Organizzativi 231 scongiurano il pericolo di recidiva per i reati fiscali

L’articolo 39 del decreto legge 26 ottobre 2019, n. 124, convertito con modificazioni dalla legge 15 dicembre 2019, n. 157, oltre a prevedere un inasprimento delle pene per una serie di reati tributari e introdurre l’ipotesi di confisca allargata nei casi di contestazione in disamina, ha ufficialmente annoverato gli illeciti fiscali tra quelli ai quali […]

Continua la lettura di... I Modelli Organizzativi 231 e la prevenzione degli illeciti fiscali: verso la “metanalisi” di clienti e fornitori

Il d.Lgs. n. 504/95 (Testo Unico Accise – TUA) ha introdotto nel nostro Ordinamento un gruppo eterogeneo di imposte erariali che colpiscono la fabbricazione e/o il consumo di determinati prodotti ovvero l’importazione dei medesimi nel territorio dello Stato. Tali imposte e la loro struttura giuridica, influenzata da una costante opera di armonizzazione da parte del […]

Continua la lettura di... L’accisa sui prodotti petroliferi: dal Depositario Registrato dipende l’immissione in consumo e la connessa esigibilità dell’imposta

Avv. Luigi Ferrajoli 21 Ottobre 2019

Con il Decreto 8 febbraio 2019 (G.U. Serie Generale, n. 89 del 15 aprile 2019), in materia di tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati, è stato introdotto l’obbligo, anche per i medici veterinari, di alimentare – all’atto della prescrizione del medicinale veterinario, del mangime medicato e del prodotto intermedio – il nuovo sistema […]

Continua la lettura di... Quale aliquota Iva per i farmaci veterinari

Avv. Luigi Ferrajoli 7 Ottobre 2019

La globalizzazione dei business e la digitalizzazione dei processi interni all’impresa assegnano sempre maggiore importanza alla dimensione transnazionale delle fiscalità, la cui corretta gestione diventa elemento cruciale tanto per le imprese multinazionali che operano in Italia quanto per le imprese italiane che cercano di espandersi all’estero. Le imprese devono – da un lato – operare nel rispetto delle […]

Continua la lettura di... La fiscalità internazionale: guida alle ultime novità

Tra le questioni attualmente più dibattute in dottrina e in giurisprudenza si segnala la problematica relativa alle richieste di rimborso della c.d. “euroritenuta” formulate dai contribuenti che hanno aderito alla procedura di collaborazione volontaria introdotta dalla legge n. 186 del 15.12.2014 e successivamente reiterata con il D.L. n. 163/2016, convertito in legge, con modificazioni, dalla […]

Continua la lettura di... La richiesta di rimborso della c.d. euroritenuta ex art. 10 D.Lgs. 84/2005