Sospensione Termini

Con l’ordinanza n. 324 del 10 gennaio 2018 la Sesta Sezione della Corte di Cassazione si è espressa in tema di accertamento con adesione la cui istanza è, come noto, disciplinata dal D.Lgs. 19.06.1997, n. 218, art. 6 (in materia di imposte sui redditi e sul valore aggiunto) e art. 12 (in relazione alle altre […]

Continua la lettura di... Il rapporto tra pregiudizialità tra atti e la conseguente sospensione del termine per l’impugnazione

Il 12 settembre 2014, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il D.L. n. 132/2014 recante disposizioni contenenti una “piccola rivoluzione” del comparto giustizia proposta dall’Esecutivo. Nel prendere atto che, ancora una volta, è stata preferita la strada della decretazione d’urgenza privilegiando, in questo modo, interventi nel complesso disorganici, si apprende come, con tale normativa – […]

Continua la lettura di... Spunti di riflessione in merito al D.L. n. 132 del 12 settembre 2014 in materia di degiurisdizionalizzazione

Ai sensi dell’art. 6, comma 2, del D.Lgs. n. 218/1997, il contribuente nei cui confronti sia stato notificato un avviso di accertamento o di rettifica ai fini delle imposte sui redditi o dell’Iva può formulare, anteriormente all’impugnazione dell’atto innanzi alla Commissione Tributaria Provinciale, istanza di accertamento con adesione.

Continua la lettura di... Accertamento con adesione e sospensione dei termini per l’impugnazione: lo stato della giurisprudenza