La recentissima sentenza n. 15396 del 18 giugno 2018 si è espressa su un tema molto interessante concernente le obbligazioni Lehman Brothers, sancendo definitivamente l’illegittimità del comportamento della banca che, violando gli obblighi informativi posti a suo carico, induce il cliente all’acquisto di titoli concernenti una società emittente in grave situazione economico-finanziaria.

Continua la lettura di... La responsabilità della banca per gli investimenti su obbligazioni Lehman

Tra le questioni attualmente più dibattute in dottrina e in giurisprudenza si segnala la problematica relativa alle richieste di rimborso della c.d. “euroritenuta” formulate dai contribuenti che hanno aderito alla procedura di collaborazione volontaria introdotta dalla legge n. 186 del 15.12.2014 e successivamente reiterata con il D.L. n. 163/2016, convertito in legge, con modificazioni, dalla […]

Continua la lettura di... La richiesta di rimborso della c.d. euroritenuta ex art. 10 D.Lgs. 84/2005

Avv. Luigi Ferrajoli 14 Giugno 2018

Nel nostro ordinamento giuridico, le riproduzioni informatiche costituiscono piena prova dei fatti e delle cose rappresentate fino al disconoscimento della conformità da parte di colui contro il quale sono prodotte, ai sensi dell’articolo 2712 C.C.  Ciò posto, la posta elettronica, rientrando tra le riproduzioni informatiche ovvero tra le rappresentazioni meccaniche indicate dall’articolo 2712 C.C., fa […]

Continua la lettura di... L’utilizzabilità della mail ai fini probatori in sede civile

Avv. Luigi Ferrajoli 7 Giugno 2018

L’art. 35 del Regolamento (UE) 2016/679 impone l’adozione di un Data Protection Impact Assessment (DPIA) laddove il Titolare si trovi ad operare nell’ambito di un trattamento di dati personali “che presenta un rischio elevato per i diritti e le libertà delle persone fisiche”. La valutazione di impatto deve consentire al Data Controllerl’accertamento della natura e […]

Continua la lettura di... La valutazione d’impatto nelle nuove norme sulla Privacy