La presentazione della dichiarazione di emersione delle attività detenute all’estero effettuata ai sensi dell’art. 15 del D.L. n. 350/2001 (Regolarizzazione senza rimpatrio) da un soggetto-persona fisica al quale è stata contestata la fittizia residenza estera, ai sensi dell’art. 2, comma-bis T.u.i.r. (in quanto soggetto cancellato dall’anagrafe della popolazione residente e trasferito in un Paese a […]

Continua la lettura di... L’adesione allo “scudo fiscale” non significa autodenuncia della residenza fiscale in Italia del contribuente (Corte di Cassazione, sentenza n. 19484/16 del 30.09.2016)

Con il presente intervento si chiude l’esame della c.d. “legge sul Dopo di noi” (n. 112/2016) con la quale sono state introdotte misure per la tutela delle persone affette da gravi disabilità e delle loro famiglie. Oltre alla già esaminata regolamentazione degli istituti del trust, dei vincoli di destinazione ex art. 2645-ter e dei contratti […]

Continua la lettura di... Le ulteriori misure previste dalla Legge sul Dopo di Noi a sostegno delle persone affette da disabilità grave