Con ordinanza n. 17950 del 10 settembre 2015 la Sesta Sezione della Corte di Cassazione ha confermato che, nell’ambito dell’impugnativa di una delibera assembleare di approvazione del bilancio, la relativa controversia sorta tra i soci non è riconducibile nell’alveo di quelle compromettibili in arbitri ai sensi dell’art. 34, comma 1, D.Lgs. n. 5 del 2003. […]

Continua la lettura di... La controversia concernente la delibera di approvazione del bilancio non è compromettibile in arbitri (commento a ordinanza n. 17950/15)

Il d.lgs. n. 156 del 24 settembre 2015 ha attuato una profonda riforma dell’istituto dell’interpello la cui finalità, secondo le intenzioni del legislatore, è quella di rafforzare la collaborazione fra Amministrazione Finanziaria e contribuente. I criteri direttivi dettati dalla legge di delega fiscale (Legge n. 23/2014) per la riforma dell’interpello erano: a) eliminare le forme […]

Continua la lettura di... La revisione degli interpelli attuata con il d.lgs. n. 156 del 24 settembre 2015