Con l’art. 39, comma 12, del D.L. n. 98/2011, il legislatore aveva introdotto l’istituto della definizione delle liti fiscali allo scopo di agevolare la risoluzione delle cd. “liti minori” che vedessero coinvolta l’Agenzia delle Entrate, con l’intento di alleggerire il carico dei contenziosi di natura tributaria gravanti sull’affaticato sistema-giustizia italiano. Rispetto all’istituto della “vecchia” chiusura […]

Continua la lettura di... La definizione delle liti fiscali pendenti incide sulla debenza dei contributi previdenziali?