La rateizzazione dei tributi iscritti a ruolo costituisce un vero e proprio diritto soggettivo che il contribuente può far valere nei confronti dell’Agente della riscossione. È questo l’importante principio che le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno affermato con l’ordinanza n. 20778 del 7 ottobre 2010 che, pur se pronunciata con riguardo ad un […]

Continua la lettura di... Il rigetto della richiesta di rateizzazione del pagamento dei tributi iscritti a ruolo può essere impugnato davanti al giudice tributario

La critica della giurisprudenza di merito alla dimensione concettuale adottata dalla Corte di Cassazione Si riapre la querelle interpretativa per la definizione della nozione di abuso di diritto, a seguito di una recente pronuncia di merito che riaccende il vivace dibattito sulla compatibilità del principio anti-abuso, secondo l’accezione creata dalla giurisprudenza di legittimità, con i […]

Continua la lettura di... Abuso di diritto in bilico tra vantaggio fiscale e legittimo risparmio d’imposta

La Corte di Cassazione con la sentenza a Sezioni Unite  del 9 settembre 2010 n. 19246  ha stabilito  che: “non solo i termini di costituzione dell’opponente e dell’opposto sono automaticamente ridotti alla metà in caso di effettiva assegnazione  all’opposto di un termine  a comparire inferiore a quello legale, ma che tale effetto automatico è conseguenza […]

Continua la lettura di... Opposizione a decreto ingiuntivo e termini di costituzione dell’opponente. Rivoluzione