Avv. Luigi Ferrajoli 3 Dicembre 2021

Il dovere di diligenza che incombe sul professionista è ricondotto dalla prevalente giurisprudenza nel parametro di adempimento di cui all’art. 1176, comma 2, c.c.

Continua la lettura »
Avv. Luigi Ferrajoli 26 Novembre 2021

A distanza di quasi un lustro dall’entrata in vigore dalla riforma del 2017 in tema di controllo costante del rischio clientela, si pongono numerosi profili di criticità, principalmente riconducibili a criteri di coerenza interna delle disposizioni sugli adempimenti di adeguata verifica della clientela.

La natura della prestazione professionale, in alcune ricorrenti casistiche, introduce due importanti questioni: la prima legata alla disciplina applicabile rispetto a contestazioni che vorrebbero imporre adempimenti obbligatori solo dall’entrata in vigore del d.Lgs. n. 90/2017 a fattispecie preesistenti rispetto alla data di efficacia della riforma; la seconda rinvenibile nei sistemi di attuazione pratica delle prescrizioni, da sviluppare rifuggendo stereotipate formalità e centrando la ratio legis.

Continua la lettura »

Come si legge nella relazione tenuta dal Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione in occasione della Cerimonia di Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2021, il sistema delle false fatturazioni rappresenta, sempre più frequentemente, il meccanismo attraverso il quale la criminalità organizzata si “avvicina” alle imprese in difficoltà.

Da qui, un dato statistico secondo cui le procedure fallimentari si trovano spesso a dover analizzare nei bilanci delle società interessate dalla procedura partite evidentemente riconducibili a prestazioni fittizie ricevute.

Continua la lettura »

La tematica delle politiche fiscali quale potenziale limite alla piena esplicazione della libertà di stabilimento, principio cardine dell’Unione Europea, diventa tema sempre più ricorrente, guadagnando l’attenzione dei Giudici del Lussemburgo, sempre più spesso chiamati, per effetto di rinvii pregiudiziali delle Corti nazionali, a dirimere questioni interpretative nei casi di potenziale conflitto tra la normativa nazionale e la legislazione comunitaria.

Continua la lettura »
Avv. Luigi Ferrajoli 5 Novembre 2021

In questi giorni le cronache nazionali testimoniano una reviviscenza, in parte determinata dall’aumento delle bollette relative alle utenze domestiche, delle proteste per il costante incedere dell’innalzamento dei prezzi dei carburanti.

Continua la lettura »
Avv. Luigi Ferrajoli 28 Ottobre 2021

In tema di reati tributari, assistiamo negli ultimi anni alla progressiva dilatazione dello spettro di applicazioni delle operazioni di sequestro, nelle principali forme oggi permesse dall’ordinamento: diretto, per equivalente, in forma allargata.

Continua la lettura »

La riforma dell’istituto della transazione fiscale e recenti approdi della giurisprudenza di legittimità hanno riacceso la luce sull’annosa questione del rapporto tra confisca penale e disponibilità finanziarie e patrimoniali della società da apportare a sostegno della convenienza e fattibilità di un piano di rientro dal debito, ancillare all’accesso ad una delle procedure concorsuali oggi contemplate in tema di crisi d’impresa.

Continua la lettura »

Secondo consolidata giurisprudenza di legittimità la convenienza di una spesa di sponsorizzazione diretta ad una ASD può essere qualificata sempre come costo, dando vita ad un onere deducibile per l’azienda sponsor, e ciò prescindendo da qualsivoglia valutazione del conseguente vantaggio economico.

Continua la lettura »

Il vigente art. 2086 c.c., così come modificato dal d.Lgs. n. 14 del 12.1.2019, stabilisce che “l’imprenditore, che operi in forma societaria o collettiva, ha il dovere di istituire un assetto organizzativo, amministrativo e contabile adeguato alla natura e alle dimensioni dell’impresa, anche in funzione della rilevazione tempestiva della crisi dell’impresa e della perdita della continuità aziendale, nonché di attivarsi senza indugio per l’adozione e l’attuazione di uno degli strumenti previsti dall’ordinamento per il superamento della crisi e il recupero della continuità aziendale”.

Continua la lettura »

La progressiva crescita degli interventi di ristrutturazione edilizia, in parte determinata dalle misure emergenziali introdotte in piena pandemia e confermate nella recente manovra di bilancio, conferisce specifica attualità alla tematica delle agevolazioni Iva previste per talune tipologie di interventi.

Continua la lettura »